Mai più come te

Testo di Claudio Baglioni

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Mai più come te di Claudio Baglioni .

basta un niente un nome una calligrafia perché ogni cuore ha una memoria tutta sua si vede sempre dove strappi via una pagina come ti fissa una fotografia di ieri la stagione delle piogge arriva qua alla stazione della mia malinconia e scende il tiepido acquazzone di una lacrima sull'ultima tua voce che ho in segreteria mai più come te nessun'altra mai perché dopo te io sì che m'innamorai sempre più di te quanto tu non sai e anche senza te c'è qui la tua assenza ormai che amo come te chiudo gli occhi e faccio buio dentro me e la mia mente è come il treno delle sei con cui ritorna a casa la tua cara immagine in un silenzio che non puoi far stare zitto non è tanto questa fine tra noi due ma quanto quelle sue rovine dietro me e accanto ai passi con cui pesto ombre di nuvole quando esco a buttar via gli avanzi di poesie mai più come te nessun'altra mai perché dopo te io sì che m'innamorai sempre più di te quanto fu non sai e anche senza te c'è qui la tua assenza ormai che amo come te e com'è sempre tardi per amare e l'amore è la pena da scontare per non volere stare soli e meglio è amare e perdere che vincere e non amare mai mai più come te nessun'altra mai perché dopo te io sì che m'innamorai e sempre più di te quanto tu non sai e anche senza te c'è qui la tua assenza ormai ma mai più come te e com'è sempre tardi per amare e l'amore è la pena da scontare per non volere stare soli e meglio è amare e perdere che vincere e non amore mai mai più come te nessun'altra mai perché dopo te io sì che m'innamorai e sempre più di te quanto tu non sai e anche senza te c'è qui la tua assenza ormai ma mai più come te