Ci troveranno qui

Testo di Emanuele Dabbono

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Ci troveranno qui di Emanuele Dabbono .

Noi che venivamo fuori con il vento della sera e non sapevamo dir se ne valeva mai la pena eravamo pomeriggi uguali dietro ad un pallone Su di un campo polveroso che sembrava senza fine Noi che credevamo al mondo che al di là del finestrino Ci prendeva un po' per mano, ci teneva lì vicino Tornavamo a casa stretti in 7 su una 500 Qualche volta non sai dire ?qui non c'è più posto? Se qualcuno chiederà di noi ci troveranno In una radio accesa, dentro agli occhi di una sposa nel silenzio di ogni cosa tanto prima o poi ci troveranno in una foto appesa a un sogno nel cassetto in casa nel rumore di ogni cosa tanto prima o poi ci troveranno qui Noi che facevamo a gara a chi saliva la collina Solo per guardare da lontano la città vicina Provavamo a fare i duri nello specchio di ogni sera Ma in ginocchio prima di dormire una preghiera Se qualcuno chiederà di noi ci troveranno In una radio accesa, dentro agli occhi di una sposa nel silenzio di ogni cosa tanto prima o poi ci troveranno qui Se ogni rosa ha il suo filo spinato Qui tra un orizzonte ed un treno passato Io non so partire, questa valigia è per te E troveranno che Eravamo la promessa ancora lì da mantenere Come marinai del mondo con un porto in cui tornare Se le stelle su nel cielo non ci sanno più guidare Chi eravamo non ce lo potranno mai rubare Se qualcuno chiederà di noi ci troveranno In una radio accesa, dentro agli occhi di una sposa nel silenzio di ogni cosa tanto prima o poi ci troveranno in una foto appesa a un sogno nel cassetto in casa nel rumore di ogni cosa tanto prima o poi ci troveranno qui