Cento Volte

Testo di Massimo Bubola

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Cento Volte di Massimo Bubola .

(testo e musica di M. Bubola)
Ti ha già cambiato cento volte il nome e tu lo segui
ti ha rinnegata e spergiurata e ancora tu gli credi
chi alzerà quella bandiera nera sopra il tuo cuore
chi alzerà quella bandiera lo chiamerai amore.
Ti ha crocefisso cento volte e ancora tu lo preghi
ti ha già bruciato gli occhi coi suoi occhi e ancora tu lo vedi
chi poserà quel fiore nero nero sul davanzale
chi poserà quel fiore nero lo chiamerai amore.
C'è un pozzo di desideri pieno di terra
diamanti seppelliti nella miniera
ci sono dodici rose sporche di sangue
che fanno una corona sulla tua fronte.
Ha già passato cento notti alla tua porta sotto la neve
ha già bussato cento volte e ancora non vieni ad aprire
chi canterà quella canzone nuova al tuo passare
chi canterà quella canzone, lo chiamerai amore
C'è un pozzo di desideri pieno di terra
diamanti seppelliti nella miniera
ci sono dodici rose rossoporporine
che fanno una corona, corona di spine.
Io canterò quella canzone nuova al tuo balcone
se canterò questa canzone, chiamami amore