L'universo tranne noi

Testo di Max Pezzali

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone L'universo tranne noi di Max Pezzali .

Ti ho incontrata ma tu non mi hai visto Eri in macchina è stato un attimo Ma il mio cuore si è come bloccato O era fermo prima e ha ripreso a battere Tante volte io l'ho immaginato Rivedere te che effetto mi farà però adesso che è capitato non importa più se sia stata colpa tua o mia eravamo quel che tutti sognano quell'amore che i cantanti cantano tanto forte, potente, immenso che sembra esagerato e impossibile con il petto che sembra esplodere che non serve altro in più per vivere che potrebbe scomparire l'Universo tranne noi tranne noi I ricordi che sembrano lame fanno male ma forse li cerco io per rivivere per ricordare ogni istante accanto a te una vita accanto a te e il cervello sa che è complicato ciò che è rotto ormai non si riparerà però il cuore, sai, me l'ha giurato sa che un giorno tornerai sììì dice presto tornerai e saremo quel che tutti sognano quell'amore che i cantanti cantano tanto forte, potente, immenso che sembra esagerato e impossibile con il petto che sembra esplodere che non serve altro più per vivere che non c'è parola per descrivere che non ti sceglie e che non si fa scegliere e saremo quel che tutti cercano quell'amore che i cantanti cantano tanto forte, potente, immenso che sembra esagerato e irrealizzabile e che il petto fa quasi esplodere senza il quale non si può più vivere che potrebbe scomparire l'Universo tranne noi ooooh oooh tranne noi