L'ultimo addio

Testo di Annalisa Scarrone

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone L'ultimo addio di Annalisa Scarrone .

La strada neanche la guardavi, andavi veloce
Facevi Elvis, io ridevo senza un perché
I treni persi il lunedì, le notti di Amsterdam
E mi piaceva andare a letto con te
Tutte le volte come l'ultima da vivere
E giro intorno e non mi fermo mai
Sono uguale a te
E anche se affondo non ti accorgerai
Che sei con me
Ciò che provo io non è più importante
Fare a modo mio non ha mai risolto niente…
Sei l'ultimo addio… per me
Ma forse è stato solo un sogno, un colpo ditesta
Sempre in ritardo sulla vita e su di me
E litigare per un giorno senza guardarsi mai
Tu mi dicevi "non fidarti di me"
Ma io volevo solo te
E giro intorno e non mi fermo mai
Sono uguale a te
E anche se affondo non ti accorgerai
Che sei con me
Ciò che provo io non è più importante
Fare a modo mio non ha mai risolto niente…
Sei l'ultimo addio per me
Sei l'ultimo addio per me
Ora guido io
Sempre guido io
Vedrai
E giro intorno e non mi fermo mai
Sono uguale a te
E anche se affondo non ti accorgerai
Che sei con me
Ciò che provo io non è più importante
Fare a modo mio non ha mai risolto niente…
Sei l'ultimo addio per me.