Fiducia Nel Prossimo

Testo di Checco Zalone

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Fiducia Nel Prossimo di Checco Zalone .

Quando non ti senti vivo e non pensi positivo quando guardi la tua moto e ciai un senso di vuoto e vorresti dar le botte alla gente della notte quando un raggio di sole fa crescere l'ortica quando hai perso le parole e ogni gesto è una fatica... passa un pò di fiii...ducia nel prossimo perchè se c'è la fiii...ducia nel prossimo si aggiunge altra fiii...ducia nel prossimo ti si aprirà una fiii...nestra sul giardino... tra le rane, i delfini, i conigli, i papaveri, le rose, i struzzi, i stambecchi, i scoiattoli, i zacco di micietti... è il sole che entrerà dentro casa all'improvviso dando luce e colore ad ogni cosa e il sorriso tornerà radioso, sincero sul tuo viso ritroverà il tuo vecchio amico Piero ti troverà sicuro diverso, cambiato, ti chiederà ?ma come è successo?che è stato!!!? e tu risponderai cosi... "cosa vuoi che ti dica, non l'hai capito mica..." è arrivata la fiii...ducia nel prossimo evviva la fiii...ducia nel prossimo io ciò tanta fiii...ducia nel prossimo e vivo per la fiii...ducia nel prossimo... io penso che nel mondo ci sia un filo conduttore che va da Che Guevara fino a Flavio Briatore e li dallo Strilanka giù alle valli del Congo... passa in Casa Bianca fino a Mon signor l'Ulivo... unisce tutti quanti in una torre di Babele caro Azelio Ciampi con Vittorio Emanuele lo dico aperamente senza frosoli... viva questa gente e viva padre Cioffoli... viva la fiii...ducia nel prossimo ci vorrebbe più fiii...ducia nel prossimo fiii...ducia nel prossimo evviva la fiii...ducia nel prossimo evviva la fiii...ducia nel prossimo evviva la fiii...ducia nel prossimo la fiii...ducia nel prossimo evviva la fiii..ducia nel prossimo a me me piace la fiii...ducia nel prossimo i so pazz pa fiii...ducia nel prossimo na tazzurell de fiii...ducia nel prossimo la vurrei tutt na fiii...ducia nel prossimo