Scatola Di Sole

Testo di Chiara Dello Iacovo

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Scatola Di Sole di Chiara Dello Iacovo .

Anche quest’anno non ho potuto fare niente qui
E’ arrivato il generale
Ma ditemelo voi per sopravvivere in città che cosa devo fare

Spinta da un istinto verde rame di meteopatia
Sono andata via
A comprare in un negozio
Una scatola in cartone gialla come la simpatia

E ci ho messo dentro un raggio di sole
L’avevo preso in saldo
Tra gli avanzi un po’ scassati della scorsa estate

E ho promesso a me stessa di tirarlo fuori quando piove
Per scacciare con le nubi il malumore e i miei guai

Eeeeh
Novembre è così
Ti illude di fare caldo
Ma il sole cade e si infrange a coriandoli
Eeeeh
Siccome non sono Dio
Almeno per ora
Mi adeguerò io

E decisi allora di comprare un bel paio di scarpe nuove
Per vedere se cambiava anche qualcosa dentro me
Ma è servito a poco dato che il problema non veniva dalle suole
Ma dal modo sgangherato in cui cammino senza te

Eeeeh
Novembre è così
Ti illude di fare caldo
Ma il sole cade e si infrange a coriandoli
Eeeeh
Siccome non sono Dio
Almeno per ora
Mi adeguerò io

Eeh
Novembre è così, si sà
Ti spegne poco alla volta
Ma accende luci in città

Eeh
Siccome non sono Dio
Almeno per ora

Eeeeh
Novembre è così
Illude di fare caldo
Ma il sole cade e si infrange a coriandoli

Eeeeh
Siccome Dio non sarò
Se cade pure l’umore
Mi aggrappo alla mia scatola di sole
Se cade pure l’amore
Mi aggrappo alla mia scatola di sole