La fame (di te)

Testo di Cristina Donà

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone La fame (di te) di Cristina Donà .

Ti penso e non è solo il pensiero,
è fame di te.

E’ dentro nel mio stomaco aperto
la fame di te.

Sono mani sudate e lacrime di cera,
ginocchia sul marmo, freddo dritto sulla schiena.
E a dire che non c’era niente ieri potevo guardarti
ed eri così distante.

Ti penso e non è solo il pensiero,
è fame di te.

Sulle spalle cadute, appesa a un filo improvvisato,
mi preparo a trattenere questo indiscreto appetito.
E mangiarti di parole prima ancora di capire che non sei così distante.

Sulle mani sudate lacrime di cera,
mentre il mondo sta crollando dritto sulla schiena.
E non ci sono altre parole che mi possano saziare
in questo istante.
E’ dentro ad ogni pensiero la fame.