Cielo mio, cielo tuo

Testo di Daniele Nova

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Cielo mio, cielo tuo di Daniele Nova .

Cerco di star bene ma ciò che è intorno mi agita sai che non c'è pace se c'è chi non ha cuore e... il mio corpo è a pezzi ma il tuo è bendato ormai, e da dare non c'è più niente che vorresti tu. Cielo mio, cielo tuo e non so se dentro ha un dio. Cielo mio, cielo tuo ciò che è giusto lo so anch'io. Non mio, non tuo...pioggia e neve non c'è più. Non mio, non tuo. Cerchi chiusi dentro me formano pensieri che io non salverò di certo se non serviranno più. Resta un'ombra chiusa ormai dentro una scatola, della tua eleganza, del parlare con abilità. Cielo mio, cielo tuo e non so se dentro ha un dio. Cielo mio, cielo tuo ciò che è giusto lo so anch'io. Non mio, non tuo...pioggia e neve non c'è più. Non mio, non tuo...cielo mio, cielo tuo. Corpo nudo e pronto già...sono anche arrogante, sai. Sto scolpendo nomi ma di una nuova libertà. Cielo mio, cielo tuo e non so se dentro ha un dio. Cielo mio, cielo tuo ciò che è giusto lo so anch'io. Non mio, non tuo...pioggia e neve non c'è più. Non mio, non tuo. E da dare non c'è più niente che vorresti tu. Non mio, non tuo...cielo mio, cielo tuo Cielo mio, cielo tuo.