In Un'Ora Soltanto

Testo di Daniele Silvestri

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone In Un'Ora Soltanto di Daniele Silvestri .

Niente resterà come prima
Niente e nessuno rimarrà, neanche la luna
E che sarà di me, di te, di noi
delle cose già fatte
E di quelle da fare poi.

Dimmi solo cose piccole, parole stupide
perché la cenere su quelle forse non si poserà
se dopo veramente
niente resterà come prima
Niente e nessuno rimarrà,
neanche la luna

E che sarà di me, di te,
delle cose già dette
E di quelle da dire poi,
vento che si ferma

Aria che si ferma,
luce che si ferme e un solo
minuto per comprendere
l'imprevedibile immagine
che mi resta di te.

In un'ora soltanto,
ogni suono d'incanto cessò
Quando venne il momento
senza un avvertimento
cambiò per sempre.

Niente resterà come prima
Niente e nessuno rimarrà,
neanche la luna
E che sarà di me,
di te, di noi, delle cose già fatte
E di quelle da fare poi

Vento che si ferme
Luce che si ferma e poi
l'immagine che mi resta di te.

E che sarà di me,
di te, di noi, delle cose già fatte
E di quelle da fare poi