Emilie

Testo di Danilo Sacco

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Emilie di Danilo Sacco .

Mi vedi, mi vedi con te, ti penso, fra pietre di aria pura e lillà , il quadro che non dipingerò più , un volto e poi, puro assenzio, oltre le nuvole e le barriere, ben oltre le comete e le bandiere, il vento che vorrei tu conoscessi, qui con me fra i miei rosai, perché non c’è mai stato un solo istante in cui ho pianto e tu lo sai, Parigi e' bella, solo perché ci sei tu, Parigi lontana, per non vederti più , perché così ho deciso e poi, nei miei ricordi sei immobile, sarai bellissima e noi due, Non invecchieremo mai..... c’è luce, c'è luce nei ghiacciai, mi prende, mi culla e poi mi parla un po' di noi, nel tempo che mi cancellerà via, vorrei dirti che non ti ho mentito mai, ma io dovevo perderti perché , siamo due aquile libere, che non potranno mai volare via abbracciate, se legate insieme, Emilie se puoi perdonami, ed io mi perdonerò, Parigi e' bella, solo perché ci sei tu, Parigi lontana, per non vederti più , sapevo quando ti ho sognata che, stanotte te ne andavi via, nei miei ricordi immobile, Emilie per sempre.....