Il Presidente

Testo di Dargen D'amico

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Il Presidente di Dargen D'amico .

Se ti suicidi è un peccato, mortale il suicidio nucleare è una scienza neutrale ma solo nelle mani dell'America che è l'unica che lo merita santissima emerita memoria corta l'etica non conta l'America forniva gli armamenti ai Contras coi soldi ricavati della vendita delle armi all'Iran ora si odiano però! è così avvincente che spero non finirà Conosci il tuo nemico e ama chi combatti facilita il terrorismo vendigli le armi e più ti candidi meno sei candido Ritornello: Il presidente americano dice di essere africano ma non recita mai bene e da qui nessuno ci crede vi assicuro vi darò di più di quel che avete se oggi avete solo fame vi farò avere anche sete I terroristi sono sempre gli altri noi siamo sempre i santi eppure la statistica dovrebbe aiutarci ma la legge dei grandi numeri per noi non ha i numeri abbastanza grandi quindi armiamo minoranze per svolte democratiche perchè le maggioranze sono poco pratiche sono troppo lente e il mercato va veloce, allora? quanto ci vuole ancora per finire quella croce? La convivenza l'utopia vivere in armonia Armenia Kurdistan Turchia e più ti candidi meno sei candido. Meno sei candido. Ritornello: Il presidente americano dice di essere africano ma non recita mai bene e da qui nessuno ci crede vi assicuro vi darò di più di quel che avete se oggi avete solo fame vi farò avere anche sete Ti controllano attraverso ciò che più ti piace le graduatorie sono guerra ma in tempo di pace andrà bene vi assicuro che ce la faremo vi assicuro così se morite voi io ritiro il premio punti di vista cinque mariti e nessun figlio cinque figli e nessun marito punti di vista i pirati difendono il mare della Somalia BankItalia è un privato con interessi alle Cayman Non puoi giudicare Dio dagli uomini ma puoi giudicare gli uomini dai rifiuti atomici e più ti candidi meno sei candido. Meno sei candido. Ritornello: Il presidente americano dice di essere africano ma non recita mai bene e da qui nessuno ci crede vi assicuro vi darò di più di quel che avete se oggi avete solo fame vi farò avere anche sete