Un Trenino nel Petto

Testo di Fabio Concato

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Un Trenino nel Petto di Fabio Concato .

E a guardarti da dietro sei più cara che mai e mi sembra che possa sentire i pensieri che fai pedaliamo sul mare io qui dietro di te penso questo è l'amore più vero che c'è. Ci riprovo ad amare e lo faccio con te anche se tutto è un po' arrugginito lo so che ce n'è basterà cominciare poi, viene fuori da sé ed è sempre il malanno più bello… (che c'è!) Sento un po' la fatica sono gli anni che ho ridi poco che c'è una salita, e lì ti annienterò ho un trenino nel petto, e uno vero più in là ma di amare non smetto finchè ce la fa. e a sentirti da dietro mentre parli con me qualche cosa la perdo nel vento... e un profumo di te poi ti volti a guardarmi, mi domandi che c'è? Non c'è niente: respiro quest'aria… (di te!) lo respiro più forte questo istante con te che mi sembra di tutta la vita il migliore che c'è dura il tempo di un bacio, non staccarti da me perché questo è un regalo: il più grande che c'è! E c'è un'altra salita puoi tentarla con me? Noi che abbiamo un trenino nel petto e sappiamo cos'è! ... Pedaliamo sul mare io qui dietro di te penso questo è l'amore più vero che c'è.