La Valigia Dell'Attore

Testo di Francesco De Gregori

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone La Valigia Dell'Attore di Francesco De Gregori .

Eccomi qua sono venuto a vedere lo strano effetto che fa la mia faccia nei vostri occhi e quanta gente ci sta e se stasera si alza una lira per questa voce che dovrebbe arrivare fino all'ultima fila oltre al buio che c'è e al silenzio che lentamente si fa e alla luce che taglia il mio viso improvvisamente eccomi qua siamo l'amante e la sposa arrivati fin qua l'attore e la sciantosa e siamo pronti a qualsiasi cosa pur di stare qua siamo il padre e la figlia finalmente qua siamo una grande famiglia abbiam lasciato soltanto un momento la nostra valigia di là nel camerino già vecchio tra un lavandino ed un secchio tra un manifesto e lo specchio tra un manifesto e lo specchio Eccoci qua siamo venuti per poco perché per poco si va e il sipario è calato già su questa vita che tanto pulita non è e ricorda il colore di certe lenzuola di certi hotel che il nostro nome ce l'hanno già e ormai nemmeno ti chiedono più il documento d'identità e allora eccoci, siamo qua siamo venuti per niente perché per niente si va e c'inchiniamo ripetutamente e ringraziamo infinitamente… Eccoci qua siamo il padre e la figlia capitati fin qua siamo una grande famiglia abbiam lasciato soltanto un momento la nostra vita di là nel camerino già vecchio tra un lavandino ed un secchio tra un manifesto e lo specchio tra un manifesto e lo specchio