Ferro E Cartone

Testo di Francesco Renga

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Ferro E Cartone di Francesco Renga .

Ricordi
lontani e lo sai
non pensarti stanca
non pensarti mai
è tardi
e forse non vuoi
anche se ti cerco
non mi sentirai
coprirò le distanze per venire da te
misurando le forze, quando vento non c'è
in un giorno di sole volerò via da qui
sono ferro e cartone queste mie nuove ali.
I giorni,
non passano mai
uno dopo l'altro
dimenticherai
ritorni
a volte lo fai
anche se ti sento
non risponderai
coprirò le distanze per venire da te
misurando le forze quando vento non c'è
in un giorno di sole volerò via da qui
sono ferro e cartone le mie ali e così
farò in modo che il viaggio sia il piu' breve che so
e trovato il coraggio da te tornerò
dovrò fare attenzione per non cadere giù
tra rimorso e dolore e non perderti più
CORO:
(sono ferro e cartone le mie ali e così)
respiro
diventerò
CORO:
(sono ferro e cartone le mie ali e così)
in volo
mi librerò
leggero in bilico
CORO:
(sono ferro e cartone le mie ali e così)
respiro
diventerò
CORO:
(sono ferro e cartone le mie ali e così)