Gabbiano (Sea Gull)

Testo di Giuni Russo

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Gabbiano (Sea Gull) di Giuni Russo .

Seduta sul porto a guardare il mare
sentire i gabbiani gridare
ma una luce mi risplende dal cuore
e sono dentro il sole che brucia
vado seguendo pensieri vado
lontano da dove sono
per diventare un gabbiano
e finalmente volare
lascio l?angoscia cadere
e sola dal vento mi faccio guidare
abbandono la terra e il dolore
e sempre piu? in alto mi sento sparire
sea gull
cielo intorno vedo solo cielo
dall?alto tutto sembra niente
per una donna libera che vola
e va con le sue ali sola
libera sono un gabbiano
padrona del cielo, del mondo e di me
abbandono la terra e il dolore
e sempre piu? in alto mi vedo rapire
sea gull