Alle Porte Del Sogno

Testo di Irene Grandi

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Alle Porte Del Sogno di Irene Grandi .

Dimenticare Alle porte del sogno incontrarti e parlare Dimenticare Alle porte del sogno invitarti a ballare Dimenticare Ai bordi del cielo toccarti e volare Dimenticare Alle porte del sogno baciarti e restare Grazie per avermi spezzato il cuore Finalmente la luce riesce a entrare Strano a dirsi ho trovato pace In questa palude Mentre una sera scagliava invece Musicali promesse Di apocalisse Grazie per l’invito A dimenticare Le notti, Alle porte del sogno Le albe, Incontrarti e parlare Il vino, le lotte Dimenticare I giorni, Alle porte del sogno Le luci, Invitarti a ballare Le stanze d’albergo, le voci Dimenticare I porti, Ai bordi del cielo Le nebbie, Baciarti e suonare L’inverno, l’orgoglio Dimenticare Il vento, Alle porte del sogno Gli scherzi, Sposarti ogni giorno Le foglie, le ombre, l’odio Grazie per avermi spezzato il cuore Finalmente la luce riesce a entrare Strano a dirsi ho trovato pace In questa palude Mentre una sera scagliava invece Musicali promesse Di apocalisse Grazie per l’invito A dimenticare Strano a dirsi ho trovato pace Alle porte del sogno Rivedo i porti, le nebbie, l’inverno, le ombre, le inutili piogge le inutili piogge Le albe, le lotte, le luci, i giorni, le notti, le stanze d’albergo L’orgoglio Grazie per avermi spezzato il cuore Finalmente la luce riesce a entrare Strano a dirsi ho trovato pace In questa palude Mentre una sera scagliava invece Musicali promesse Di apocalisse Grazie per l’invito A dimenticare