Bruci la Città

Testo di Irene Grandi

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Bruci la Città di Irene Grandi .

Bruci la città ecrolli il grattacielo rimanitu da solo nudosul mio letto. Brucila città e vivanel terrore nelgiro di due ore svaniscatutto quanto svaniscatutto il resto. Etutti quei ragazzi come te nonhanno niente come te io nonposso che ammirare nonposso non gridare che tistringo sul mio cuore perproteggerti dal male chevorrei poter culare il tuodolore il tuo dolore. Muoiasotto a un tram più omeno tutto il mondo esplodanole stelle esplodatutto questo muoiaquello che e altro da noidue almeno per un poco almenoper errore. Etutti quei ragazzi come te nonhanno niente come te iovorrei darmi da fare forseessere migliore fartiscudo con il mio cuore dacatastrofi e paure io nonho niente da fare questoe quello che so fare Io nonposso che adorare nonposso che leccare questotuo profondo amore questotuo profondo nonposso che adorare questotuo profondo