Ognuno è Libero

Testo di Luigi Tenco

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Ognuno è Libero di Luigi Tenco .

Cosa c’è di strano Da guardare tanto Forse perché noi non siamo vestiti bene Pettinati come voi E se non vi piace Così come siamo Non vi resta che voltarvi Dall’altra parte E non far caso a noi Tanto più che noi Non cerchiamo nessuno Non ci siamo mai sognati Di convincere gli altri A vivere come noi Quel che fa la gente Ci interessa poco Anche se uno andasse in giro Col cilindro in testa A noi sta bene così Ognuno è libero Di fare quello che gli va Ognuno è libero Di fare quello che gli va Invece tra noi Ce n’è più di uno Che è pettinato bene Vestito bene Però perbene non è E questo qualcuno Si è messo in testa Che la gente con le buone o con le cattive deve fare quel che vuole lui Ognuno è libero Di fare quello gli va Ognuno è libero Di fare quello che gli va