Anema E Core

Testo di Massimo Ranieri

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Anema E Core di Massimo Ranieri .

Nuje ca perdimmo 'a pace e 'o suonno, nun ce dicimmo maje pecchè Vocche ca vase nun ne vonno, nun so' sti vvocche oje ne'! Pure, te chiammo e nun rispunne pe' fa dispietto a me Tenimmoce accusì: anema e core, nun ce lassammo cchiù, manco pe' n'ora, stu desiderio 'e te mme fa paura, campà cu te, sempre cu te, pe' nun murì. Che ce dicimmo a fa parole amare, si 'o bbene po' campà cu nu respiro? Si smanie pure tu pe' chist'ammore, tenimmoce accussì anema e core! Forse sarrà ca 'o chianto è doce, forse sarrà ca bene fa Quanno mme sento cchiù felice, nun è felicità. Specie si è vvote tu mme dice, distratta, 'a verità. Stu desiderio 'e te mme fa paura, campà cu te, sempre cu te, pe' nun murì. Che ce dicimmo a fa parole amare, si 'o bbene po' campà cu nu respiro? Si smanie pure tu pe' chist'ammore, tenimmoce accussì anema e core! Tenimmoce accussì anema e core!