Purissima Lucia

Testo di Massimo Ranieri

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Purissima Lucia di Massimo Ranieri .

E maledetta sia la mia poesia, o purissima Lucia. Passata in fretta come un temporale per Lucia che non mi vuole,comeuna foglia segue ogni vento,senza dolore e senza rimpianto,tra le suebraccia l'anima vola senza un perchè. I suoi capelli sono d'oro fino,ho imparato che amo il vino,dentrosuoi occhi il mare dei diamanti, ma quanti sono i naviganti,tramonta ilsole spegne piano le parole, il mare canta ma non canta come vuole,laluna va per le terrazze,le persiane mentre ti viene a cercare. Bella ma senza santi,per chi parte per chi viene,per chi non vuolemetterti catene,Bianca come una rosa,rosa bianca senza spine, bellasolo per chi non lo sa, che per averti pagare dovrà,che per avertipagare dovrà... Dentro ai tuoi fianchi un fiume di poesia,o purissima Lucia . Il tempo passa ed è come le spose,per un poco son preziose,sullatue gonna il tuo corpo si accende e non si sa prede e chi vende..ma letue ali soprail tuo cielo non brucierò, tramonta il sole spegne pianole parole,se il mare canta , canta solo quando vuole la luna va per leterrazze,le persiane ma io non ti vengo a cercare.Bella ma senzasanti,per chi sogna e per chi spera, bella se è soltanto un'avventura. Bianca come una rosa,rosa bianca senza spine,bella solo per chinon lo sa,che per averti pagare dovrà,che per averti pagare dovrà.