Avrei Voluto

Testo di Nicky Nicolai

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Avrei Voluto di Nicky Nicolai .

La pioggia penetrava in me Coltelli d'acqua in più Appesantita l'anima che scivolava giù Amare verità si offrirono e non chiesero pietà La strada era d'argento ormai e la vita che scartai Tornò a strapparmi l'attimo Che non le diedi mai L'immagine di noi Un riflesso che non dice mai chi sei Avrei voluto tanto arrendermi Per trattenerti qui Ma le mie labbra umide Gridavano così: Evapora l'amore solo quando stringo te Un brivido che come sale muore, morirò... La pioggia non sapeva che mi riportava a te Scandiva impercettibile la solitudine La storia la sai già Ma il momento solo quello resterà Avrei voluto tanto arrendermi per dirti sono tua abbandonarmi all'attimo e non fuggire via Ma scivolava il cuore come queste braccia che Non stringono l'amore ma paure, morirò... per te Avrei voluto tanto arrendermi per trattenerti qui Lasciarmi trasportare via senza malinconia e non sapere niente come queste gocce che Confondono le lacrime e non sanno che tornerò ....