In Altre Parole

Testo dei Pooh

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone In Altre Parole dei Pooh .

(Facchinetti-Negrini)(1985) Nei miei occhi che non dormono c'è un silenzio caldo come il pane come le ragazze quando sognano come luglio di tre anni fa Tempo di amori scomodi l'Italia in finale la stanza di sopra al bar Mi ricordo molta pioggia a Napoli con un mare in canna di fucile mi dicesti non capisco gli uomini se non sei gentile neanche tu Ora ho imparato a leggere in altre parole Ti amo e dirò di più Ho cercato sempre te sotto i portici del sabato sera nei miei sogni americani nelle stanze di un'amore dell'est Quando un uomo ridiventa bambino quante cose riesce in fretta a capire Il coraggio e la poesia di tornare a casa e dire Ti amo Tu da sola sei venuta a prendermi dove avrei potuto farti male in alberghi senza più telefoni senza bussola e radici ormai forse ho imparato a vivere in altre parole Ti amo e dirò di più Vivi e fidati di me come un fiume si addormenta nel mare come quando hai detto a me neanche io sono alla prima stazione quando hai detto ad occhi aperti negli occhi questa volta ci possiamo riuscire Vivi finchè puoi sognare siamo ombre sulle stesse barriere io non c'ero e ci sarò e non sono solo altre parole Dal respiro della notte morbida nasce un giorno pieno di persone come un frutto nuovo da raccogliere come un viaggio a ritrovare te