Ecco Cosa C'è

Testo di Povia

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Ecco Cosa C'è di Povia .

C'è che forse noi non abbiamo più tempo da darci ecco cosa c'è è colpa mia è colpa tua bugia è colpa di tutti e due e calcolando con un dito questo amore indefinito ecco cosa c'è meno me più te meno te più me è uno zero è l'infinito così anche il sesso si è staccato dall'amore ma la passione che ho per te ancora c'è e niente più metafore per dirti che mi manchi tanto (che mi manchi tanto... mi manchi tanto...) non ti ricordi che mano per mano come fanno due pazzi così ci amavamo... beh... forse ti scordi il profumo dei baci e il tuo viso che cambiava piano ma adesso dimmi perchè a primavera sono qui che la sento ancora nell'aria la nostra storia ecco cosa c'è è... ecco cosa c'è solo se mi avvicino al tuo collo mi vengono i brividi ecco cosa c'è ah Io ci vorrei salvare sai.. si Io ci vorrei salvare volare verso nuove mete ed inventare noi per rincontrare noi per riscoprire noi sarà banale ma io sono qui per dirti che mi manchi tanto (che mi manchi tanto) mi manchi tanto... Non ti ricordi che mano per mano siamo andati a Santiago che strano cammino beh forse ti scordi quel sogno che ci siamo incontrati in una cattedrale ma adesso dimmi perchè a primavera sono qui che la sento ancora... nell'aria la nostra storia... capolavoro ecco che cos'è ecco cosa c'è che non ti ricordi può darsi comunque è stato bello amore... amarti