Maledetto Sabato

Testo di Povia

Qui di seguito puoi leggere il testo della canzone Maledetto Sabato di Povia .

Questa notte è buia proprio come me dentro l'auto rovesciata c'eri te sul tuo viso tanti fili strani mi tremano le mani finché non ti sveglierai io resto qui Quante storie abbiamo fatto insieme noi stai tranquillo ne faremo ancora vuoi..? La finestra e te riflesso al vetro io che parlo con il cielo " E' il mio amico non portarlo via da me..!" Maledetto sabato maledetto sei maledetto idolo di una falsa libertà a che cosa ti serve perderti se non tornerai? Credi di volare ma è un'illusione ci annegherai nel tuo bicchiere fai vedere che sei più forte te sei più forte te sei più forte te sei più forte te sei più forte te sei più forte te Mentre il mondo sta cambiando senza te piano piano il tuo silenzio sveglia me Pagheremo cara questa svolta pagheremo la risposta "Ma un amico quanto costa?" Maledetto sabato maledetto sei maledetto idolo di una falsa libertà a che cosa ti serve perderti se non tornerai? Credi di volare ma è un'illusione ci annegherai nel tuo bicchiere fai vedere che sei più forte te sei più forte te Questa notte è buia proprio come me sono in questa stanza bianca accanto a te e accarezzo la tua mano piano piano piano piano..... Maledetto sabato maledetto sei a che cosa ti serve perderti se non tornerai? Credi di volare ma è un'illusione ci annegherai nel tuo bicchiere fai vedere che sei più forte te sei più forte te sei più forte te sei più forte te sei più forte te sei più forte te